Ultima modifica: 5 dicembre 2016

Scuola-Lavoro

La recente normativa (Legge 107/2015) prevede l’inserimento dell’esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro in tutti i curricoli, compresi quelli dei licei.  Nella nostra scuola ciò non costituisce una novità. Da molti anni, infatti, sia l’ITE che il Liceo hanno avviato percorsi di Alternanza e ciò consente di poter contare su una esperienza consolidata e diffusa.

Dall’anno scolastico di partenza del progetto, l’alternanza scuola-lavoro ha coinvolto un numero crescente di studenti con risultati nel complesso molto positivi; ha dato la possibilità alla scuola di stabilire relazioni di costruttiva collaborazione con una molteplicità di aziende, enti, associazioni che restituiscono agli studenti che vivono questa esperienza uno spaccato molto significativo – anche se certamente non esauriente – del mondo del lavoro.

L’Alternanza Scuola-Lavoro persegue le seguenti finalità:

  • fornire agli studenti occasioni di apprendimento o di trasferimento delle competenze disciplinari acquisite a scuola in un contesto lavorativo;
  • fornire agli studenti occasioni di consolidamento delle competenze sociali (autonomia, responsabilità, rispetto del lavoro altrui, ecc.) in un contesto lavorativo, molto differente da quello scolastico;
  • contribuire ad avvicinare il mondo della scuola al mondo del lavoro e alle sue specifiche problematiche;
  • fornire agli studenti contesti di esperienza utili a favorire la conoscenza di sé, delle proprie attitudini, delle proprie competenze, in funzione di una scelta post diploma più consapevole e ponderata (orientamento).

Organizzazione dell’esperienza di Alternanza

Tutte le classi del triennio dell’IIS Cremona, sia del percorso liceale sia del percorso tecnico, realizzano il Progetto di Alternanza scuola-lavoro.

Il percorso ha durata variabile a seconda dell’indirizzo di studio:

  • nel  Liceo  consiste in 200 ore, di cui indicativamente 80 nelle classi terze, 100 nelle quarte e 20 nelle quinte;
  • nell’ITE  invece si articola in  400 ore di cui indicativamente 100 nelle classi terze, 260 nelle quarte e 40 nelle quinte.

Il percorso di apprendimento si realizza mediante esperienze di lavoro svolte presso soggetti esterni alla scuola o con la costituzione di aziende virtuali (I.F.S.: Impresa Formativa Simulata) che svolgono un’attività di mercato in rete con il supporto di aziende reali tutor. Anche per le classi che partecipano al progetto con la modalità I.F.S. sono previste attività di tirocinio presso strutture ospitanti.

L’esperienza di alternanza scuola lavoro prevede una certificazione che vale come credito scolastico e concorre al curricolo professionale dello studente.

La partecipazione all’alternanza scuola-lavoro è legata alla frequenza di un corso di quattro ore organizzato dalla scuola sui temi della sicurezza nei posti di lavoro al termine del quale viene rilasciata una certificazione valida ai fini di legge.

 

LO SCHEMA ORGANIZZATIVO DELL’ALTERNANZA Liceo

Come è noto, la legge 107/2015 introduce significativi cambiamenti nei percorsi di scuola lavoro che nella nostra scuola abbiamo avviato da tre anni.

  • L’ASL diventa obbligatoria per tutte le classi del triennio e per tutti gli studenti.
  • Prevede 200 ore di attività (non tutte di tirocinio sul luogo di lavoro) lungo l’arco del triennio.

Dovendo tener conto del vincolo delle 200 ore nell’arco del triennio, è stata ipotizzata la seguente ripartizione:

 

  • CLASSI TERZE: 80 ore di attività
  • CLASI QUARTE: 100 ore di attività
  • CLASSI QUINTE: 20 ore di attività

 

Per le attuali classi terze l’attività di alternanza scuola lavoro sarà così ripartita:

  • 10 h. di propedeuticità (corso sulla sicurezza, incontri preparatori con gli studenti, accompagnamento presso gli enti/aziende)
  • 56 ore di tirocinio (concentrate in 7 giornate lavorative di 8 ore l’una o distribuite in altro modo)
  • 14 ore per attività di restituzione e autovalutazione dell’esperienza.

 

Il periodo di tirocinio in ente/azienda è fissato in due periodi:

  • Dal 16 al 24 gennaio
  • Dal 25 gennaio al 2 febbraio

 

In quarta liceo, l’esperienza di tirocinio  viene replicata per un totale di 96 ore (12 gg lavorativi) nel periodo compreso tra il 29 maggio e il 14 giugno 2017, salvo accordi diversi e specifici tra scuola, enti accoglienti e studenti e in ogni caso sempre successivamente al 29 maggio. Al periodo di tirocinio bisogna aggiungere 4 ore di riunioni propedeutiche.    In ogni fase del percorso gli studenti sono chiamati a momenti di valutazione e autovalutazione dell’esperienza fatta, insieme al tutor aziendale e al tutor scolastico.

Nel corso del quinto anno  – preferibilmente nelle prime settimane di scuola – gli studenti – per un totale di 20 ore – restituiscono in classe l’esperienza di tirocinio svolta alla fine del quarto anno accompagnandola  con percorsi in classe finalizzati all’orientamento post diploma o all’approfondimento cultural sui temi del lavoro.  Il progetto triennale si conclude con il rilascio di una certificazione che vale come credito scolastico e può andare a comporre il curricolo professionale dello studente.

La partecipazione all’alternanza scuola lavoro nella sua scansione triennale è legata alla frequenza obbligatoria di un corso di quattro ore organizzato dalla scuola sui temi della sicurezza nei posti di lavoro,  al termine del quale viene rilasciata una certificazione valida ai fini di legge.

download Progetto Asl Liceo

PROGRAMMAZIONE TRIENNALE ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO ITE  ZAPPA

 

CLASSI  TERZE  2016/17     Quadro riassuntivo triennale
CLASSI 2016-17 2017-18 2018-19 tot h triennio
Ifs Stage Tot HAnno Ifs Stage(febb. / marzo) G&I(giugno) Tot HAnno Ifs Stage(sett) Tot HAnno
3A 100 100 40 130 30 200 20 80 100 400
3B 100 100 40 130 30 200 20 80 100 400
3C 100 100 40 130 30 200 20 80 100 400
3D 100 100 40 130 30 200 20 80 100 400

 

CLASSI  TERZE      Dettaglio programmazione   2016/17     
MODALITÁ PROCESSI E PRESTAZIONI N.ORE TEMPISTICA DOCENTI COINVOLTI
Chi Cosa
ImpresaFormativaSimulata ·        Progettazione iniziale: analisi bisogni, territorio, fattibilità·        Ipotesi business idea e forma giuridica·        Ricerca azienda tutor·        Sinergie IFS- azienda tutor: incontri a scuola e visita in azienda·        Elaborazione business idea

e organigramma

·        Stesura atto costitutivo

·        Caricamento documenti in piattaforma Confao

·        Progettazione sito web

90 ·     Calendarizzazione spalmata su intero anno scolasticooppure·     Individuazione di tre settimane full immersion:-  gennaio (32 h.)-  marzo (32 h.)

–  residuo aprile (26 h.)

Tutti: in proporzione al monte ore/classe  ·     Programmazione calendario·     Coordinamento, osservazione  e monitoraggio·     Elaborazione e adozione di apposita griglia di Valutazione·     Incontri di formazione dedicata (con risorse interne) per 6/9 ore, anche attraverso riunioni di programmazione operativa dei Cdc. 
Referente di classe ·     Raccordo docenti  / studenti / tutor aziendale / coordinatori ASL·     Caricamento dati in piattaforme SIDI e USR
Incontri econferenze 13/10/16: Volontariato 2
08/11/16: HBC – Coca Cola 2
Gen. 17: Randtsad – Allenarsi per il futuro 2
Altri eventi 4
Totale ore 100
CLASSI  QUARTE  2016/17     Quadro riassuntivo triennale
CLASSI 2015-16 2016-17 2017-18 tot h triennio
Ifs Stage AbcDigit. Tot H Anno Ifs Stage(febb. / marzo) Abc  Digit. G&I(giugno) Tot H Anno Ifs Stage(sett. / gen.) Tot HAnno
4A 100 100 40 88 40 30 198 20 82 102 400
4B 100 100 40 128 30 198 20 82 102 400
4C 100 100 40 128 30 198 20 82 102 400
4D 84 40 124 124 40 30 194 82 82 400

 

CLASSI QUARTE    Dettaglio programmazione   2016/17 
MODALITÁ PROCESSI E PRESTAZIONI N.  ORE TEMPISTICA DOCENTI COINVOLTI
4A 4B 4C 4D Chi Cosa
ImpresaFormativaSimulata ·        Produzione e caricamento modulistica di costituzione Ifs (richiesta P. Iva, Scia, apertura c/c, ecc.)·        Elaborazione sito web·        Elaborazione business plan 40 40 40   ·     Calendarizzazione spalmata su intero anno scolasticooppure·     Individuazione di 1 settimana full immersion + ore curricolari di Ec. aziendale Tutti: in proporzione al monte ore/classe (eccezione Econ. Aziendale)  ·     Programmazione calendario·     Coordinamento, osservazione  e monitoraggio·     Elaborazione e adozione di apposita griglia di Valutazione·     Incontri di formazione dedicata (con risorse interne) per 6/9 ore, anche attraverso riunioni di programmazione dei Cdc.
Referente di classe ·    Raccordo docenti  / studenti / tutor aziendale / coordin. ASL·    Caricam. dati in piattaf.  SIDI e USR
Stage ·    Corso sulla sicurezza·    Visita preliminare·    Successiva permanenza nell’azienda ospitante·    Restituzione e autovalut. dell’esperienza 42 80 

2

42 120 

2

42 120 

2

   120 

4

Genn. 2017 4A: 2 settimane(6-17 febbr. 2017)4 B, C, D: 3 settim.

(febbr./marzo 2017)

 Referente di classeeTutor designati(2/3 docenti) ·    Abbinamenti studenti-aziende·    Gestione modulistica·    Azioni di accompagnamento, monitoraggio, valutazione·    Raccordo con tutor aziendali
Giovani e impresa Attività di orientamento post-diploma (Sodalitas) 30 30 30 30 5 giorni: 5-9 giugno Coordinatori ASL Programmazione logistica e gestione modulistica
ABC digital Formazione e conduzione 40     40 Febbr. / marzo 2017 Coord.  ABC digit. Attività previste dal progetto
Totale ore 198 198 198 194

 

PERIODI  DI  STAGE
QUARTA 4A 4B – 4C – 4D
2 settimane6-17 febbraio 2017 3 settimaneda lunedì 30/1 a venerdì 17/2
QUINTA 2 settimane a gennaio 2018 da lunedì 11 a venerdì 22 settembre 2017

 

PROIEZIONE CLASSI QUINTE    2017/18
MODALITÁ PROCESSI E PRESTAZIONI N.  ORE TEMPISTICA DOCENTI COINVOLTI
4A 4B 4C 4D Chi Cosa
ImpresaFormativaSimulata ·        Uso piattaforma Confao·        Transazioni commerciali e finanziarie 20 20 20   ·     Individuazione giornate full immersion + ore curricolari di Ec. aziendale Tutti: in proporzione al monte ore/classe (eccezione Econ. Aziendale) ·     Programmazione calendario·     Coordinamento, osservazione  e monitoraggio·     Utilizzo griglia di Valutazione
Referente di classe ·    Raccordo docenti  / studenti /  coordin. ASL·    Caricam. dati in piattaf.  SIDI e USR
Stage ·    Permanenza nell’azienda ospitante·    Restituzione e autovalut. dell’esperienza  80 2  80 2  80 2  80 2 Settembre 20174A: gennaio 2018 Referente di classeeTutor designati(2/3 docenti) Gestione modulisticaAzioni di accompagnamento, monitoraggio, valutazioneRaccordo con tutor aziendali
Totale ore 102 102 102 82

 

Download Progetto ASL Zappa 16/17

Storia del progetto ASL