Ultima modifica: 22 marzo 2018
IIS Cremona > Didattica > Alternanza scuola-lavoro

Alternanza scuola-lavoro

La recente normativa (Legge 107/2015) prevede l’inserimento dell’esperienza di Alternanza Scuola-Lavoro in tutti i curricoli, compresi quelli dei licei.  Nella nostra scuola ciò non costituisce una novità. Da molti anni, infatti, sia l’ITE che il Liceo hanno avviato percorsi di Alternanza e ciò consente di poter contare su una esperienza consolidata e diffusa.

Dall’anno scolastico di partenza del progetto, l’alternanza scuola-lavoro ha coinvolto un numero crescente di studenti con risultati nel complesso molto positivi; ha dato la possibilità alla scuola di stabilire relazioni di costruttiva collaborazione con una molteplicità di aziende, enti, associazioni che restituiscono agli studenti che vivono questa esperienza uno spaccato molto significativo – anche se certamente non esauriente – del mondo del lavoro.

L’Alternanza Scuola-Lavoro persegue le seguenti finalità:

  • fornire agli studenti occasioni di apprendimento o di trasferimento delle competenze disciplinari acquisite a scuola in un contesto lavorativo;
  • fornire agli studenti occasioni di consolidamento delle competenze sociali (autonomia, responsabilità, rispetto del lavoro altrui, ecc.) in un contesto lavorativo, molto differente da quello scolastico;
  • contribuire ad avvicinare il mondo della scuola al mondo del lavoro e alle sue specifiche problematiche;
  • fornire agli studenti contesti di esperienza utili a favorire la conoscenza di sé, delle proprie attitudini, delle proprie competenze, in funzione di una scelta post diploma più consapevole e ponderata (orientamento).

Organizzazione dell’esperienza di Alternanza

Tutte le classi del triennio dell’IIS Cremona, sia del percorso liceale sia del percorso tecnico, realizzano il Progetto di Alternanza scuola-lavoro.

Il percorso ha durata variabile a seconda dell’indirizzo di studio:

  • nel  Liceo  consiste in 200 ore, di cui indicativamente 80 nelle classi terze, 100 nelle quarte e 20 nelle quinte;
  • nell’ITE  invece si articola in  400 ore di cui indicativamente 100 nelle classi terze, 260 nelle quarte e 40 nelle quinte.

Il percorso di apprendimento si realizza mediante esperienze di lavoro svolte presso soggetti esterni alla scuola o con la costituzione di aziende virtuali (I.F.S.: Impresa Formativa Simulata) che svolgono un’attività di mercato in rete con il supporto di aziende reali tutor. Anche per le classi che partecipano al progetto con la modalità I.F.S. sono previste attività di tirocinio presso strutture ospitanti.

L’esperienza di alternanza scuola lavoro prevede una certificazione che vale come credito scolastico e concorre al curricolo professionale dello studente.

La partecipazione all’alternanza scuola-lavoro è legata alla frequenza di un corso di quattro ore organizzato dalla scuola sui temi della sicurezza nei posti di lavoro al termine del quale viene rilasciata una certificazione valida ai fini di legge.

 

Fonti normative, finalità e metodologie dell’Asl

Progettazione e realizzazione degli stage

Progetto ASL IIS Cremona a.s.2016/2017

Modulistica

 

 

Alternanza Liceo Cremona Alternanza ITE Zappa